lunedì 1 febbraio 2016

La panchina e altre poesie d'Amore - Daniele Palmieri


"Per le strade di Milano,
tra i corsi caotici e le vie silenti,
due atomi mossi da una mano invisibile
fra le genti, i monumenti
- un fotografo che scatta e immortala
un frammento di tempo –
il Castello e i gatti sotto le mura,
via per il parco Sempione
fino al monumento ai caduti.
Ed ecco, chissà come,
i due atomi s’una panchina,
il Sole lascia il palco alle Stelle
la Luna indossa un velo di nubi,
cala il silenzio, tutto tace:
le parole mutate in un bacio."

Oggi è l'uno febbraio e posso finalmente annunciare l'uscita della mia prima pubblicazione di quest'anno: "La panchina e altre poesie d'Amore".
Il libro era già disponibile da circa una settimana ma, essendo il regalo che ho fatto alla mia ragazza per il suo compleanno (ossia ieri) ho dovuto tenerlo segreto fino a oggi :P
"La panchina e altre poesie d'Amore" è una breve raccolta di 22 poesie (di cui sopra avete gustato un breve assaggio), una piccola pubblicazione dal formato tascabile (10x15) che sta sul palmo di una mano e dal prezzo molto contenuto (solo 6 euro, ma su Ibs la trovate a 5).
Si dice che la poesia è un genere letterario che piace poco, ma questo perché non la si propone al pubblico nella sua vera essenza; non gli si dice che la poesie era, è ed è sempre stata lo specchio dell'anima umana, l'espressione della sua essenza più profonda, come la definiva Dante Grabriel Rossetti: a moment's monument/ memorial from Soul's eternity (un monumento al momento/ memoriale dell'eternità dell'anima).
Queste 22 poesie non fanno eccezione e raccontano un sentimento (l'Amore) antico quanto la vita stessa ma che si esprime, in ogni persona, in maniera sempre diversa.

Qui il link a youcanprint: http://www.youcanprint.it/youcanprint-libreria/narrativa/la-panchina-e-altre-poesie-damore.html
Qui il link a IBS.it: http://www.ibs.it/code/9788893323000/palmieri-daniele/panchina-e-altre-poesie.html
Nei prossimi giorni sarà disponibile anche sugli altri store.

Daniele Palmieri

Nessun commento:

Posta un commento